Workshop: CHE EMOZIONE!

L’idea del laboratorio creativo-espressivo sulle emozioni è nato con l’obiettivo di offrire ai bambini uno spazio organizzato e strutturato che favorisca l’espressione e la condivisione di idee, sentimenti, vissuti personali e dare loro una concreta possibilità per parlare di sé e sentirsi protagonisti di un progetto concreto finalizzato a far conoscere agli altri quanto loro valgano.

Il laboratorio è un luogo fisico dove, attraverso il fare, vengono espressi, raccolti e organizzati, sogni, pensieri, paure, ansie, sfide con se stessi e con le proprie capacità. Il laboratorio è anche uno spazio mentale, dove si favoriscono intuizioni, creatività, sperimentazioni, esperienze, dove si vuole offrire ai fanciulli un luogo per il confronto e la condivisione dei vissuti personali e la riattivazione di sentimenti di collaborazione e condivisione con gli altri e la trasformazione delle emozioni in oggetti ed azioni. Il percorso alla scoperta delle emozioni si propone di lavorare sia sulla relazione che il bambino ha nei confronti della sua emotività ed interiorità, sia sulle relazioni che egli intesse con gli altri, al fine di facilitare un processo di sviluppo della creatività efficace e per permettere al gruppo di lavoro di attivare strategie di pensiero innovative e acquisire una maggiore consapevolezza delle proprie abilità e competenze.Tutto per un benessere mentale presente e soprattutto futuro, quello di adulti competenti sul piano emozionale in grado di controllare i propri sentimenti, leggere quelli degli altri e trattarli efficacemente.L’idea del laboratorio creativo-espressivo sulle emozioni è nato con l’obiettivo di offrire ai bambini uno spazio organizzato e strutturato che favorisca l’espressione e la condivisione di idee, sentimenti, vissuti personali e dare loro una concreta possibilità per parlare di sé e sentirsi protagonisti di un progetto concreto finalizzato a far conoscere agli altri quanto loro valgano. Il laboratorio è un luogo fisico dove, attraverso il fare, vengono espressi, raccolti e organizzati, sogni, pensieri, paure, ansie, sfide con se stessi e con le proprie capacità. Il laboratorio è anche uno spazio mentale, dove si favoriscono intuizioni, creatività, sperimentazioni, esperienze, dove si vuole offrire ai fanciulli un luogo per il confronto e la condivisione dei vissuti personali e la riattivazione di sentimenti di collaborazione e condivisione con gli altri e la trasformazione delle emozioni in oggetti ed azioni. Il percorso alla scoperta delle emozioni si propone di lavorare sia sulla relazione che il bambino ha nei confronti della sua emotività ed interiorità, sia sulle relazioni che egli intesse con gli altri, al fine di facilitare un processo di sviluppo della creatività efficace e per permettere al gruppo di lavoro di attivare strategie di pensiero innovative e acquisire una maggiore consapevolezza delle proprie abilità e competenze.Tutto per un benessere mentale presente e soprattutto futuro, quello di adulti competenti sul piano emozionale in grado di controllare i propri sentimenti, leggere quelli degli altri e trattarli efficacemente.